Continuano ad essere scoperti nuovi segreti in The Last of Us, il primo gioco della famosa serie di casa Naughty Dog rilasciato inizialmente su PlayStation 3. In realtà, c’è un easter egg (che forse non è un segreto) a sei zampe che si è nascosto nell’oscurità.

Come spiegato in dettaglio dallo streamer di The Last of Us Anthony Calabrese, per trovare questo segreto, che non è nient’altro una formica infetta in una TV, dovrai iniziare il gioco da capo. Quindi, ti consigliamo di ripercorrere il prologo come al solito fino a subito dopo aver assistito al frenetico telegiornale in TV e all’esplosione dalla finestra della camera da letto di Joel al piano di sopra. Scendi fino in fondo alle scale e attraverserai un checkpoint.

A questo punto, esci dal menù principale, quindi carica il salvataggio automatico più recente. Questo dovrebbe posizionarti proprio in fondo alle scale, a quel punto puoi salire le scale e tornare nella stanza di Joel. È allora che vedrai un’immagine fissa di una formica infetta.

Uno degli sviluppatori che ha lavorato su questa sequenza, Kurt Margenau, è intervenuto sulla questione sul proprio profilo Twitter, affermando che secondo lui (in inglese suonerebbe come una battuta) è un bug.

“Potrei ricordare male 7 anni fa, ma penso che il flip book della formica fosse come un test di shader predefinito, e sembra che probabilmente non stia inizializzando qualcosa correttamente. Oppure era intenzionale e non ricordo. Sono vecchio adesso,” ha scritto Margenau.

Questo potrebbe essere dunque un segreto scoperto di recente oppure un semplice bug del gioco. Chi lo sa.