The Last of Us Parte 2 è arrivato sul mercato a giugno dopo diversi rinvii, ma è stato particolarmente apprezzato da critica e soprattutto pubblico.

Il titolo ha rotto diversi record in tutto il mondo in termini di vendite e non solo, ma anche negli Stati Uniti, come affermato dalla compagnia di analisi NPD. Con un tweet, Matt Piscatella ha condiviso alcune informazioni sui risultati di The Last of Us Parte 2 negli USA, e sono davvero incredibili.

Secondo quanto riportato, il titolo di Naughty Dog è stato il quarto gioco più venduto a luglio, e le vendite realizzate, in termini di dollari guadagnati, lo rendono il terzo titolo Sony di maggior successo negli USA di sempre, superato da God of War (2018) e Marvel’s Spider-Man. The Last of Us Parte 2, inoltre, è stata la terza miglior performance commerciale del 2020.

Naughty Dog continua inoltre a supportare il titolo a dovere con vari aggiornamenti post-lancio, e non è da escludere che possa avere ancora più successo non solo negli Stati Uniti, ma anche in tutte le altre principali regioni e aree del mondo.

The Last of Us Parte 2 è disponibile su PS4.