GamingTalker è alla ricerca di collaboratori, per saperne di più visita questa pagina!

In una recente intervista al podcast Kinda Funny di Imran Khan e Greg Miller, il creative director di The Last of Us Parte 2 presso Naughty Dog, Neil Druckmann, è tornato a parlare del futuro del gioco e della serie.

Assieme a Ashley Johnson, la doppiatrice di Ellie, e a Troy Baker, doppiatore di Joel, Druckmann ha dichiarato, in una maniera piuttosto chiara e tonda, che Naughty Dog non sta pianificando alcun DLC o contenuto aggiuntivo per The Last of Us Parte 2. La frase si può sentire a 1:52:00 circa nel video visibile qui (non embed perchè sono presenti molti spoiler, pertanto vi consigliamo di non vederlo nel caso in cui non aveste ancora giocato o finito il titolo).

Sono stati in molti a chiedersi se The Last of Us Parte 2 riceverà delle espansioni come Left Behind, il DLC del primo The Last of Us. Naughty Dog avrebbe potuto infatti creare un altro DLC incentrato su Ellie che ha come compito quello di approfondire diversi temi, come la sua relazione con Joel, ma sembra che lo studio sia già felice così.

Solo pochi giorni fa Druckmann ha rivelato che un The Last of Us Parte 3 sarebbe ancora più complesso da realizzare rispetto a The Last of Us Parte 2, ed è dunque probabile che Naughty Dog abbia scelto di concludere in quel modo la storia del franchise.

The Last of Us Parte 2 è disponibile su PlayStation 4.