Lo youtuber e dataminer Speclizer ha pubblicato nelle scorse ore un video in cui rivela di aver trovato alcuni file in The Last of Us Parte 2 che portano a pensare che una modalità multiplayer del gioco Naughty Dog era in sviluppo.

In questo video Speclizer spiega di aver scoperto assets per una mappa ed oggetti come un collare. Parlando della mappa, questa sembra essere decisamente adatta ad un battle royale. Secondo Speclizer, infatti, combina diversi luoghi del mondo di The Last of Us 2, tra cui Adler Plaza e Camallito, per crearne una unica. Adler Plaza, con il suo motel di quattro piani e il suo grande centro musicale, sarebbe un’ottima zona per recuperare loot, mentre Port 66 potrebbe essere un ottimo nascondiglio.

Verso la fine del video, inoltre, Speclizer menziona di aver trovato anche modelli di armature e zaini che, purtroppo, non può ripristinare del tutto al momento. In un commento sotto al suo video il dataminer ha aggiunto di aver scoperto una bussola ed un sistema di conteggio dei giocatori.

The Last of Us Parte 2 doveva inizialmente avere una componente multiplayer al lancio, ma Naughty Dog aveva scelto di concentrarsi esclusivamente sulla modalità single-player. Ora non sappiamo se ci siano dei piani per una modalità multigiocatore o se Speclizer abbia trovato assets vecchi.