Attraverso un nuovo comunicato stampa, Nacon e Daedalic Entertainment hanno silenziosamente svelato che The Lord of the Rings: Gollum, il nuovo titolo de Il Signore degli Anelli con protagonista questa piccola creatura decisamente conosciuta, è stato posticipato al prossimo anno.

Il gioco doveva inizialmente essere rilasciato nel corso del 2021, ma in una nota diffusa da Daedalic Entertainment, che ha annunciato una partnership con Nacon per la co-pubblicazione del titolo, è possibile chiaramente leggere che il gioco è stato ufficialmente rinviato al 2022.

“Le due società hanno deciso di unire le forze per garantire che il gioco soddisfi le aspettative dei fan de Il Signore degli Anelli e sfrutti appieno la potenza della nuova generazione di console”, ha detto Nacon in un comunicato stampa. Il passaggio in cui viene citata la nuova finestra di lancio è il seguente: “Sviluppato per console Xbox e PlayStation, Nintendo Switch e PC, il gioco uscirà nel 2022.”

Il gioco di Gollum viene descritto come un titolo di “avventura e azione con una sua storia” che si concentra sul viaggio di Gollum come creatura ossessionata dall’Unico Anello. I giocatori potranno inoltre apparentemente decidere se il lato malvagio di Gollum uscirà o se dovrà mantenere il senso di bontà che aveva come Smeagol.

The Lord of the Rings: Gollum uscirà nel 2022 su PC, PS5, Xbox Series X/S e Nintendo Switch.