Will Byles, il director di The Quarry, ha rivelato che il nuovo gioco horror di Supermassive Games avrà una funzionalità che consentirà ai giocatori di annullare errori che possono costare caro.

In una nuova intervista rilasciata a SegmentNext, Byles ha spiegato che in The Quarry ci sarà la meccanica “Death Rewind“, sbloccabile solo dopo aver completato il gioco oppure acquistando la versione Deluxe.

“Death Rewind è una meccanica che si sblocca dopo aver completato la storia, o se si acquista la Deluxe Edition del gioco”, ha spiegato Byles. “Ti vengono concesse essenzialmente tre “vite” che ti permettono di evitare la morte di un personaggio al costo di usare una delle vite. Sarete riportati al momento in cui avete fatto una scelta critica che ha portato alla morte del personaggio, in modo da poter fare una scelta diversa”.

Byles ha inoltre confermato che The Quarry avrà una durata di 10 ore per partita, anche se questo numero varierà in base al giocatore. “Il gioco è anche progettato per essere altamente rigiocabile, poiché pensiamo che molti vorranno percorrere strade alternative e fare scelte diverse. Se state cercando di sperimentare ogni variazione della storia di The Quarry, vi troverete a giocare per molto tempo!”

The Quarry uscirà il 10 giugno su PC, PS4, PS5, Xbox One e Xbox Series X/S. Il mese scorso abbiamo potuto vedere 30 minuti di gameplay e scoprire di più sulla modalità film non interattiva. Inoltre, è stato confermato che il gioco è in fase gold e che avrà più di 150 finali.