Netflix ha annunciato questo pomeriggio che Michelle Yeoh sarà Scían in The Witcher Blood Origin, la nuova serie prequel della piattaforma di streaming e CD Projekt.

Come detto, Yeoh prenderà i panni di Scían, descritta come “l’ultima della sua tribù nomade di elfi spadaccini”, che è “un’artista con la lama, in una ricerca mortale che cambierà il destino del continente”. Si unisce a Laurence O’Fuarain che interpreta un guerriero di nome Fjall. Jodie Turner-Smith era stata originariamente scelta come protagonista, ma ha abbandonato nelle scorse settimane.

La serie The Witcher: Blood Origin è stata annunciata l’anno scorso, e sarà divisa in sei episodi. Ambientata 1.200 anni prima della serie con protagonista Henry Cavill, gli eventi di The Witcher: Blood Origin si svolgono ancora prima della Congiunzione delle Sfere, l’evento che ha portato tutti i mostri, gli uomini e le altre creature in una sola dimensione.

Cosa ne pensate?