Durante la conferenza Microsoft dell’E3 2019, Tim Schafer è salito sul palco per annunciare l’acquisizione da parte di Microsoft di Double Fine, la compagnia che ha creato titoli come Brutal Legend e Psychonauts e di cui è fondatore e CEO.

In un’intervista a Gamasutra all’E3, Schafer ha spiegato che ora Double Fine si trova in una situazione nella quale non bisogna preoccuparsi di nulla al di là del creare nuovi giochi, visto il fatto che ora la compagnia non dovrà occuparsi della finanza e della pubblicazione e distribuzione dei titoli, permettendo così anche di sperimentare nuovi progetti. “L’ottima cosa dell’acquisizione è che ci permette di riconcentrarci invece di realizzare un gioco preoccupandoci anche di tutti gli altri aspetti”, ha dichiarato Schafer.

“Per quanto mi riguarda, mi concentrerò su Psychonauts 2, Lee Petty su Rad e poi possiamo pensare a nuovi giochi, poterli sviluppare ed essere in una situazione dove possiamo provare nuove e strane idee. Sono molto emozionato sul fatto che posso seguire idee sperimentali.”

Schafer ha anche spiegato il perchè ha accettato che Microsoft comprasse Double Fine, raccontando che secondo lui la compagnia di Redmond ha cambiato modo di acquisire compagnie, cercando di far mantenere agli studi acquistati la propria identità e il proprio spirito. Sempre secondo Schafer, il Game Pass è un’ottima idea perchè permette di inserire titoli di generi completamente diversi in un’unica sottoscrizione, rendendo così il servizio molto più di valore.

 

Fonte: WCCFTech