Durante la diretta del 20esimo anniversario del franchise, Ubisoft ha annunciato il nuovo gioco della serie di Tom Clancy’s Ghost Recon, anche se non è esattamente quello che la maggior parte della community si aspettava.

Il publisher francese ha infatti rivelato Tom Clancy’s Ghost Recon Frontline, un nuovo FPS battle royale free-to-play per PC, PS4, PS5, Xbox One, Xbox Series X/S, Google Stadia ed Amazon Luna (confermato il cross-play) ancora privo di una data di uscita. Stando al comunicato stampa ufficiale, Ghost Recon Frontline offre “un avanzato sistema di classi e una vasta gamma di strumenti per il supporto tattico che permettono una totale libertà strategica, con vari modi di sconfiggere i team nemici e vincere ogni partita”. Il luogo in cui è ambientato il gioco è Drakemoor Island, un mondo aperto enorme e ostile che richiede rapido adattamento e collaborazione per sopravvivere.

Ghost Recon Frontline offre diverse modalità di gioco, da quelle rapide e casuali a quelle estremamente tattiche. La principale si chiama Spedizione, e vede oltre 100 giocatori in squadre da tre persone affrontarsi. Spedizione inserisce obiettivi dinamici per tutta la mappa, e i giocatori dovranno collaborare e sfruttare la combinazione delle abilità per richiedere un’estrazione. Infine, Ubisoft dice che Tom Clancy’s Ghost Recon Frontline punta a offrire un mondo in costante evoluzione con modalità di gioco, personaggi, strumenti tattici, mappe e altre novità aggiunte a ogni stagione.

Tom Clancy’s Ghost Recon Frontline uscirà prossimamente su PC, PS4, PS5, Xbox One, Xbox Series X/S e Google Stadia. Una closed beta partirà la prossima settimana solo in Europa e su PC.