Negli ultimi giorni, chi lavora per Twitch nel Quartier Generale di San Francisco è rimasto a casa. La causa? Nella giornata di martedì, la compagnia ha ricevuto alcune minacce riguardanti l’edificio situato nella città californiana. La polizia sta investigando.

Business Insider è stata la prima fonte a riportare la notizia. Twitch ha confermato quanto accaduto in una email inviata alla testata giornalistica Kotaku.

“Siamo a conoscenza di una minaccia effettuata verso il nostro Quartier Generale di San Francisco martedì, e stiamo direttamente lavorando con le forze dell’ordine durante la loro investigazione,” si può leggere dalla dichiarazione. “La sicurezza dei nostri impiegati è la nostra priorità, e siamo impegnati per fare in modo che tutto si risolva velocemente senza alcun danno.”

Una fonte anonima ha riferito a Kotaku che la minaccia inviata a Twitch trattava di una sparatoria, e gli impiegati hanno ricevuto una email che diceva di lavorare da casa per la giornata. La situazione non è peggiorata oltre a queste minacce, ma il problema potrebbe sempre esserci.

Un ufficiale della polizia di San Francisco ha dichiarato a Kotaku che il Quartier Generale di Twitch è stato minacciato molteplici volte negli ultimi due giorni, a quanto pare dalla stessa persona. “C’è stata una minaccia ieri,” ha detto l’ufficiale. “La stessa minaccia è stata realizzata oggi, seguita da un ‘La minaccia è reale.'”

 

Fonte: Kotaku