Nel corso della giornata di oggi, Ubisoft ha comunicato di aver scelto di rinviare ben tre suoi nuovi titoli, Watch Dogs: Legion, Gods & Monsters e Rainbow Six Quarantine.

Inizialmente questi tre giochi dovevano essere rilasciati entro i primi sei mesi del 2020, ma la compagnia transalpina ha deciso di dare agli sviluppatori più tempo per migliorare ulteriormente e completare i progetti, che saranno quindi rilasciati nel prossimo anno fiscale che va dalla primavera del 2020 allo stesso periodo del 2021.

Nello stesso comunicato stampa pubblicato oggi, Ubisoft parla di una revisione dei guadagni previsti per Ghost Recon Breakpoint e The Division 2. Attualmente non siamo ancora a conoscenza delle nuove date di uscita dei tre titoli, ma quel che è sicuro è che probabilmente prima di poterci mettere le mani ci toccherà aspettare molti mesi, se non un anno intero.

 

Fonte: Ubisoft