Michael Pick, ingegnere americano, ha recentemente scelto di creare la Nintendo Switchpiù grande al mondo” e di donarla ad un ospedale pediatrico locale.

Grande 70 per 30 pollici e con un peso pari a quasi 30kg, la console creata da Pick sarebbe il 650% più grande di una normale Nintendo Switch. In un video pubblicato su YouTube questo weekend, Pick ha spiegato nel dettaglio come ha fatto a creare questa Switch, donata successivamente al Saint Jude’s Children’s Hospital di Nashville, Tennessee.

“Mi piace molto la Nintendo Switch. È piccola, è portatile… ma è davvero facile da perdere, e per me questo era un problema”, ha detto. “Così ho deciso di rimediare facendo qualcosa che fosse un po’ più grande e un po’ più difficile da perdere”.

Come viene mostrato nel video, ogni pulsante sui Joy-Con della Switch funziona, ma è sempre possibile utilizzare controller esterni per giocare (e forse è la soluzione migliore). Ma come funziona il tutto? In pratica, in questa enorme Switch sono presenti una normale console e un televisore, che sono ovviamente collegati tra di loro. I normali Joy-Con sono stati collocati all’interno di supporti stampati in 3D, e gli input ricevuti dai “grandi tasti” vengono forniti ai controller grazie a delle leve fisiche.

Cosa ne pensate del lavoro di Pick?