Michael Mumbauer, ex capo al misterioso studio di San Diego di Sony, ha recentemente rilasciato un’intervista a David Jaffe, director di God of War (il primo, non il reboot) e Twisted Metal in cui ha parlato di diversi argomenti, e anche di remake di classici PlayStation.

Durante la conversazione, Mumbauer e Jaffe hanno parlato di diversi aspetti del suo ruolo mentre era uno degli sviluppatori al Sony San Diego Studios, e come il suo lavoro lo abbia visto sovrintendere a un gruppo di artisti che forniva supporto ad altri studi di gioco Sony. Alla fine, il suo ruolo ha iniziato a cambiare, cosa che lo ha visto spostarsi maggiormente verso remake e remaster.

Quando è stato chiesto da Jaffe se poteva spiegare quest’ultima parte un po’più in dettaglio, Mumbauer ha risposto: “I remake e le remaster erano le cose che stavo cercando. Ecco perché è stato creato il team di sviluppo. Quello che posso dirti è quello che stavo inseguendo perché credevo che ci fosse valore nel fare qualcosa come un remake di God of War alla fedeltà visiva di oggi. O un remake di Uncharted 1.

Anche se Mumbauer non lavora più nello studio, il team in questione esiste ancora, composto da circa 200 persone in totale, e sta attualmente sviluppando un titolo non annunciato. Resta da vedere se l’attuale team ha effettivamente ripreso le idee di Mumbauer o se rilascerà una nuova IP, o anche un sequel di una serie Sony davvero amata.