GamingTalker è alla ricerca di collaboratori, per saperne di più visita questa pagina!

A poche ore dal lancio della patch 1.02, che ha introdotto diverse novità tra cui l’opzione di arrendersi durante le partite, in Valorant, lo sparatutto in prima persona di Riot Games disponibile su PC, è finalmente arrivata la modalità competitiva.

Di questo sistema abbiamo già parlato in una notizia dedicata qualche tempo fa, tuttavia sono stati apportati alcuni cambiamenti rispetto alla beta chiusa. Tra questi troviamo modifiche alle icone dei gradi, che ora sono più chiari e più facile da distinguere, il nuovo nome del grado massimo, Radiante, (inizialmente era Valorant ma è stato cambiato per evitare confusione con il titolo del gioco) e l’aumento della differenza massima di abilità con gli amici insieme ai quali è possibile giocare durante i piazzamenti.

Per accedere alla modalità competitiva di Valorant sarà necessario completare 20 partite non classificate, e si potrà entrare in coda con cinque utenti. Qui ci saranno otto rank con tre livelli ciascuno, tranne quello massimo, ovvero Ferro, Bronzo, Argento, Oro, Platino, Diamante, Immortale e Radiante. Il grado sarà nascosto se saranno passati 14 giorni dall’ultima partita competitiva, ma non decade in alcun modo.

Valorant è disponibile su PC.