Qualche settimana fa Gabe Newell, CEO di Valve, aveva anticipato un possibile ritorno della compagnia nel mercato console. Ed ora potremmo avere degli indizi su come Valve intende ritornare in questo mondo.

Come scoperto da Pavel Djundik, creatore del sito di SteamDB, l’ultima beta del client di Steam per PC include dei riferimenti a “SteamPal” e “SteamPal Games”. Questi due riferimenti sarebbero a loro volta collegati a qualcosa con nome in codice “Neptune“.

L’update di Steam, sempre secondo le scoperte di Djundik, include riferimenti ad un menù di “Accesso Rapido” e “Alimentazione”, con opzioni per “spegnere”, “sospendere” o “riavviare un sistema”, oltre che ad impostazioni per una modalità aereo, Wi-Fi e Bluetooth.

Tutto questo lascia pensare che Valve sia al lavoro su un nuovo dispositivo portatile simile ad una console, e forse era proprio questo che intendeva Newell.

Valve, come ben sappiamo, ha provato a dilettarsi nel mondo dell’hardware diverse volte, con il Valve Index, lo Steam Controller e lo Steam Link. Questi progetti dopo diverso tempo sono spariti dalla circolazione (ad eccezione del visore VR), ed è possibile che Valve voglia riportare in vita l’idea della Steam Machine.

Sempre Newell ha recentemente confermato che Valve ha più giochi in sviluppo e che è desiderosa di creare più esperienze single-player dopo l’uscita di Half-Life: Alyx per realtà virtuale.