Ad agosto, il team di sviluppo di Vampire: The Masquerade – Bloodlines 2, Hardsuit Labs, ha annunciato di aver perso sia il senior narrative designer Brian Mitsoda che il direttore creativo Ka’ai Cluney. Le ragioni per le loro dimissioni non sono state fornite, ma Mitsoda ha suggerito che non si è trattato di una separazione felice.

Oggi, a PC Gamer, il publisher Paradox Interactive ha annunciato che anche la senior designer narrativa Cara Ellison ha lasciato il progetto e non è più con lo sviluppatore Hardsuit Labs, e dunque non lavorerà più su Vampire: The Masquerade – Bloodlines 2.

“Possiamo confermare che Cara Ellison ha deciso di lasciare Hardsuit Labs e non sta più lavorando a Vampire: The Masquerade – Bloodlines 2”, ha detto un portavoce di Paradox. “Cara ha portato nuove idee al progetto e molti dei suoi contributi saranno presenti nel gioco che verrà lanciato il prossimo anno. La ringraziamo per il suo lavoro su Bloodlines 2 e le auguriamo il meglio in tutti i suoi impegni futuri.”

Ellison si è assicurata una nuova posizione: ora è Senior Narrative Designer presso League of Geeks, lo sviluppatore australiano di Armello. Il prossimo gioco dello studio rimane un segreto, ma sarà pubblicato da Private Division.

Vampire: The Masquerade – Bloodlines 2 uscirà nel 2021 su PC, PS4, PS5, Xbox One e Xbox Series X.

Fonte: PC Gamer