L’ultimo numero della rivista giapponese Famitsu (via Siliconera) contiene un’intervista con Seiji Aoki, lead producer di SEGA, realizzata per celebrare il lancio di Virtua Fighter 5: Ultimate Showdown, avvenuto all’inizio della settimana.

In questa intervista, Aoki ha affermato che, sebbene lui abbia voglia, SEGA non ha ancora dei piani concreti per un Virtua Fighter 6 o un nuovo gioco in generale. Di seguito potete trovare alcuni punti salienti (e interessanti) dell’intervista:

  • “All’inizio dello sviluppo, non pensavo che il gioco potesse essere gratuito (con PlayStation Plus). (ride)”
  • “Se dovesse essere sempre gratuito, sarebbe naturalmente difficile [dal punto di vista commerciale]. Quindi sarà disponibile su PlayStation Plus per 2 mesi”.
  • “Ho pensato fin dall’inizio che se un gioco è nato nelle sale giochi, dobbiamo rilasciare il titolo più recente anche per le sale giochi”.
  • “Voglio completare le caratteristiche per le battaglie a squadre e la gestione degli esports”.
  • Non è stato ancora deciso nulla per quanto riguarda Virtua Fighter 6, quindi non posso fare alcuna dichiarazione. Ma se mi chiedete se voglio crearlo o meno, voglio crearlo”.
  • “Questo titolo [Ultimate Showdown] ci farà sapere se ci sono richieste e potenzialità per Virtua Fighter. Vogliamo creare un po’ di hype in modo che possa collegarsi al prossimo [gioco]”.
  • “Spero che molti giocatori riceveranno questo regalo da Sega”.

Virtua Fighter 5 Ultimate Showdown è disponibile su PS4 da ieri, ed è uno dei giochi del PS Plus e PS Now di giugno.