Nel corso del Tokyo Game Show 2020, SEGA ha annunciato un nuovo progetto legato alla serie di Virtua Fighter per celebrare i 60 anni della compagnia giapponese, intitolato Virtua Fighter x eSports Project.

Le informazioni a nostra disposizione sono davvero poche, ma dal tweet d’annuncio, visibile in calce alla notizia e leggibile con una traduzione a seguire, possiamo avere qualche idea di cosa possa essere, forse.

“Virtua Fighter, che è stato creato come primo gioco di combattimento 3D al mondo nel 1993, si ‘riavvierà’ come titolo eSports per celebrare il 60esimo anniversario di Sega, a partire dal Giappone”, ha detto Sega. “I dettagli sul progetto saranno annunciati in un futuro aggiornamento.”

L’ultimo capitolo della serie Virtua Fighter è Virtua Fighter 5: Final Showdown, pubblicato nel 2010, che è una versione aggiornata del Virtua Fighter 5 pubblicato nel 2006. Proprio per questo motivo, ci è difficile capire di cosa si tratti, ma è probabile che sia un titolo creato appositamente per i tornei di esports ma giocabile anche separatamente per chi lo desidera.

Per il momento l’unica cosa che possiamo fare, purtroppo, è speculare e aspettare maggiori dettagli e informazioni da parte di SEGA.