M. Theory e Oddboy hanno annunciato nelle scorse ore di aver rinviato Wanderer alla fine dell’anno. Il gioco d’avventura in realtà virtuale con viaggi nel tempo, originariamente previsto per il rilascio nel terzo trimestre del 2021, ha subito alcuni contrattempi e sarà ora disponibile nel quarto trimestre del 2021.

“L’ultimo anno è stato piuttosto difficile. Navigare tra il Covid-19 e i suoi effetti mantenendo un ambiente sano e produttivo e sviluppando un gioco unico per la VR ha fatto sì che fossimo un po’ in ritardo sulla nostra tabella di marcia”, si legge in un comunicato. In occasione dell’annuncio è stato pubblicato un video gameplay che si concentra su uno dei personaggi chiave, Samuel the Watch.

M Theory e Oddboy hanno anche collaborato con il publisher Perp Games per produrre un’edizione fisica di Wanderer per PlayStation VR. La versione fisica includerà il gioco e un’esclusiva versione digitale dell’artbook.

“È stato fantastico far decollare questa partnership con Perp. Estende il nostro pubblico ed è un grande ricordo per i fan – forse anche uno degli ultimi giochi PSVR di prima generazione disponibili in edizione fisica. Il team di Perp è stato meraviglioso con cui lavorare e non vediamo l’ora di mettere le mani sulla scatola finale!” dice Sam Ramlu, produttore esecutivo di Wanderer.

“Probabilmente il gioco PSVR più bello che abbiamo avuto il privilegio di giocare, Wanderer è un puzzle adventure game incredibilmente dettagliato ed estremamente ben pensato. È un piacere pubblicare l’edizione fisica”, ha detto Rob Edwards, Managing Director di Perp Games. “Per chiunque abbia mai voluto ‘essere lì’: sul palco di Woodstock, parte degli sbarchi sulla luna, o con Nikola Tesla all’inizio del 20esimo secolo, Wanderer è un gioco imperdibile per gli appassionati di storia e di giochi d’avventura”.

Wanderer uscirà su PS4.