Dopo le prime anticipazioni emerse da alcuni rivenditori nei giorni scorsi, PQube e il team coreano Sonnori hanno annunciato che l’horror White Day: A Labyrinth Named School uscirà su PS5, Xbox Series X/S e Nintendo Switch questo autunno.

Per la precisione, il titolo arriverà su queste piattaforme a settembre: le versioni PS5 e Xbox Series X/S saranno disponibili anche in edizione fisica. In occasione dell’annuncio è stato pubblicato un nuovo trailer visibile in calce alla notizia. Inoltre, queste versioni includeranno i 30 costumi precedentemente rilasciati come DLC.

White Day: A Labyrinth Named School è una rivisitazione contemporanea del survival horror coreano in prima persona del 2001, considerato da molti uno dei giochi più spaventosi mai realizzati. Ci sono nuovi effetti visivi e audio, un personaggio giocabile aggiuntivo, Yoo Ji-min, fantasmi rivisitati e finali speciali. Il titolo ci sfiderà a sfidare faccia a faccia 20 fantasmi unici, uno più terrificante dell’altro. Dovremo raccogliere le storie di fantasmi per saperne di più sulle loro origini agghiaccianti e spesso tragiche.

In White Day: A Labyrinth Named School, alla vigilia del White Day, Lee Hee-min, nuovo studente della Yeondu High School si intrufola a scuola per nascondere una scatola di caramelle per la ragazza dei suoi sogni. Ma quando le serrande si chiudono, si ritrova intrappolato nell’edificio durante la notte, braccato da bidelli assassini e perseguitato dalle anime inquiete dei morti.

White Day: A Labyrinth Named School è attualmente disponibile su PC, PS4, Android e iOS.