Alla fine della scorsa settimana CD Projekt Red e Netflix hanno tenuto il WitcherCon, un evento dedicato al franchise di The Witcher con numerosi panel e annunci relativi al mondo dei videogiochi e alla serie Netflix.

Trasmesso in streaming su Twitch e YouTube, il WitcherCon è stato trasmesso in due stream separate che contenevano molti panel ricchi di dietro le quinte su diversi aspetti del mondo di The Witcher, oltre a contenuti unici per ogni diretta. Alcuni dei punti salienti dell’evento includono: Geralt of T-Rivia – dove i creatori dei giochi di The Witcher e della serie The Witcher Netflix hanno gareggiato per mettere alla prova le loro conoscenze in un quiz a tema sull’universo di The Witcher. Poi, in Memories From the Path, gli sviluppatori di CD Projekt Red hanno discusso di come le storie digitali dei giochi sono state portate in vita nel corso degli anni, prima di rivisitare insieme vecchi ricordi e ricordare la creazione dei giochi.

CD Projekt Red ha anche puntato i riflettori sul panel The Witcher: Beyond Video Games, al centro del quale c’era il reveal del prossimo fumetto The Witcher: Ronin. Il fumetto è stilizzato in forma di manga, e racconta una storia di ispirazione antico-giapponese che vede Geralt come un Ronin uccisore di mostri a caccia della mitica Yuki Onna – la dama delle nevi. Una speciale edizione da collezione cartonata di The Witcher: Ronin arriverà presto su Kickstarter.

Anche Spokko era al WitcherCon per presentare nuovi gameplay di The Witcher: Monster Slayer. In arrivo su iOS e Android gratuitamente il 21 luglio, il gioco mette i giocatori nei panni di un witcher, uscendo in ambienti familiari trasformati in un oscuro regno fantasy per dare la caccia a bestie assetate di sangue in agguato nelle vicinanze.

Inoltre, oltre ad aver ospitato al WitcherCon dei panel con il cast della serie The Witcher, Netflix ha anche fornito anticipazioni e aggiornamenti sulla seconda stagione della sua popolarissima serie e sull’anime The Witcher: Nightmare of the Wolf. Oltre a nuove anteprime di entrambi, durante l’evento sono state rivelate anche le date di uscita di questi progetti, con la seconda stagione in arrivo il 17 dicembre e l’anime il 23 agosto.

Nel corso del 2021, l’edizione next-gen di The Witcher 3: Wild Hunt arriverà su Xbox Series X/S, PlayStation 5 e PC, e il gioco includerà anche oggetti bonus ispirati dalla serie Netflix. L’aggiornamento next-gen del gioco sarà gratuito per i possessori di The Witcher 3: Wild Hunt su Xbox One, PlayStation 4 e PC.

Cosa ne pensate?