Focus Home Interactive e Saber Interactive hanno pubblicato oggi, via IGN, un nuovo video di World War Z Aftermath.

Il filmato, che potete vedere alla fine della notizia, presenta il gameplay della versione migliorata dello shooter coop con gli zombi, in arrivo anche su console next-gen e non.

“World War Z: Aftermath è l’ultimo sparatutto cooperativo basato sul film di successo della Paramount Pictures, e la prossima evoluzione dell’originale World War Z che ha conquistato oltre 15 milioni di giocatori. Ribalta le sorti dell’apocalisse zombie su console e PC grazie al cross-play completo. Unisciti a un massimo di tre amici o gioca da solo con i tuoi compagni di squadra AI contro orde di zombie famelici in intensi episodi di storia in nuovi luoghi devastati dagli zombie in tutto il mondo: Roma, Città del Vaticano e la penisola russa di Kamchatka.”

World War Z: Aftermath arriverà nel 2021 per PlayStation 4, Xbox One e PC, e sarà retrocompatibile su PlayStation 5 e Xbox Series X|S a 4K e 60 frame al secondo. All’inizio del 2022, il gioco riceverà ulteriori miglioramenti next-gen, con il supporto alle novità delle nuove console, oltre alla modalità Horde Mode XL.