Stando ad un nuovo report di Bloomberg, Microsoft e Xbox avrebbero approcciato diversi studi giapponesi, sia grandi che piccoli, per delle possibili acquisizioni mentre continua la ricerca da parte della compagnia americana di stare a galla nel mercato giapponese.

Le società hanno chiesto di non essere identificate poiché i colloqui erano privati, ha detto Bloomberg, e si sono rifiutati di fornire dettagli su come sono andate le discussioni. Non sappiamo, dunque, con chi abbia parlato Xbox, ed è possibile speculare per ore e ore. Alcuni pensano che Microsoft sia interessata ad acquisire SEGA, ma fino ad ora non ci sono state prove concrete.

Microsoft sta compiendo nuovi sforzi in Giappone con il lancio delle sue nuove console. Xbox Series X e S verranno rilasciate lo stesso giorno in tutto il mondo, il 10 novembre, e il boss di Xbox Phil Spencer ha detto che intende soddisfare meglio i giocatori giapponesi di questa generazione di console. Il dirigente ha apertamente espresso il desiderio di acquisire uno sviluppatore di giochi asiatico, “in particolare uno studio giapponese”, in più occasioni nel 2019.

Secondo voi a chi sta pensando Microsoft?

Fonte: Bloomberg