Si parla da diverso tempo di un possibile ritiro del servizio ad abbonamento Xbox Live Gold che, come sappiamo, offre ai consumatori la possibilità di giocare online e ottenere giochi gratuiti ogni mese ad un prezzo stabilito per un mese o anche un anno.

Mentre l’annuncio sembrava imminente, con Microsoft che smette di vendere abbonamenti di 12 mesi e modifica il contratto di servizio in modo che non menzioni più il servizio, la società ha confermato il mese scorso che Xbox Live Gold non verrà ritirato per ora. L’annuncio, tuttavia, potrebbe essere stato solo rinviato.

Secondo Jeff Grubb di VentureBeat, che si è dimostrato estremamente affidabile per quanto riguarda i leak del mondo videoludico, ha commentato il ritiro di Xbox Live Gold poche ore fa in seguito ad un leak di Xbox Series X. Il giornalista ha affermato che l’annuncio è stato solo posticipato, che è la stessa cosa che è successa praticamente a ogni altro annuncio Microsoft come il reveal di Series S, il prezzo di Xbox Series X e la data di uscita e le notizie Game Pass.

Sembra dunque che Microsoft sia ancora intenzionata a mandare in pensione il servizio, e che l’annuncio possa semplicemente essere stato posticipato a tra qualche settimana per dei motivi non ben precisi. Ricordiamo che tutto questo deve essere preso con le pinze anche se proviene da fonti affidabili.