Nel corso di questa mattina vi avevamo riportato la notizia della possibile assenza dei miglioramenti per i giochi di Xbox One X per i titoli giocati su Xbox Series S a causa di problemi tecnici, ovvero la mancanza di abbastanza RAM. Nonostante prima non fosse ufficiale la cosa, Microsoft ha confermato in questi minuti l’impossibilità di tutto ciò.

Parlando con Gamespew, secondo il portavoce di Microsoft, i miglioramenti applicati su alcuni giochi quando giocati su Xbox One X non potranno essere visibili o presenti se uno giocherà a quel titolo esatto su Xbox Series S, questo perché la versione meno potente della console next-gen della casa di Redmond possiede meno memoria di One X.

“Xbox Series S è stata progettata per essere la console di nuova generazione più conveniente e per riprodurre i giochi di nuova generazione a 1440P a 60 fps,” spiega Microsoft. “Per offrire un’esperienza di retrcompatibilità di massima qualità coerente con l’intento originale dello sviluppatore, Xbox Series S esegue la versione per Xbox One S di giochi retrocompatibili applicando un filtro delle texture per migliorarle, introducendo frame rate più elevati e rendendolo più stabile, tempi di caricamento più rapidi e HDR automatico.”

Fondamentalmente, i giochi current-gen si vedranno molto bene su Xbox Series S, ma non come su Xbox One X per dire, o come su Xbox Series X.

Xbox Series S e Xbox Series X saranno disponibili sul mercato il 10 novembre.

Fonte: Gamespew