Nel corso di questa notte il profilo Twitter ufficiale di Xbox ha fornito un’interessante curiosità riguardante Xbox Series S, console che doveva essere annunciata la prossima settimana ma che in realtà si è mostrata prima del previsto in seguito ad una serie di leak.

Il gestore dell’account Twitter di Xbox, infatti, ha svelato che Xbox Series S era già presente da qualche tempo nel mondo reale, più precisamente nella libreria di Phil Spencer. Il 1 luglio, mentre il capo del team Xbox chiacchierava con il giornalista Seth Schiesel durante il keynote Gamelab20, la console era infatti visibile (ma noi non potevamo saperlo), e posizionata su un altro lato così da sembrare un normale libro o qualche altro tipo di oggetto d’arredamento.

Probabilmente l’account di Xbox ha voluto farcelo notare questa notte per spingere il fatto che sia una console molto piccola, caratteristica che abbiamo notato ampiamente in una serie di scatti a confronto con Xbox Series X ed altre console come Xbox One X.

“Una curiosità: Xbox Series S è così piccola che Phil Spencer l’aveva messa sulla sua libreria il 1 luglio e nessuno se ne è accorto,” scrive Xbox.

Parlando sempre di Xbox Series S, lo sapevate che non si potranno giocare i titoli con i miglioramenti per Xbox One X a causa di un problema lato tecnico?