Ormai due anni fa Microsoft ha lanciato sul mercato la sua nuova famiglia di console di ultima generazione, Xbox Series X/S. Come sappiamo la pandemia ha però portato ad una carenza di scorte (anche di PS5) che ancora oggi non si riesce a risolvere. Nonostante tutto, Xbox Series X/S avrebbe venduto più di tutte le altre console Xbox.

A dirlo è Phil Spencer, capo di Xbox, in una nuova intervista rilasciata al New York Times.

“Cos’era – marzo, aprile 2020 – abbiamo esaurito le console, cosa che non succede mai. Perché abbiamo avuto questa improvvisa ondata di utilizzo”, ha detto. “Le nostre reti erano molto trafficate perché sempre più persone stavano iniziando a giocare. E il team ha lavorato duramente per soddisfare quella richiesta. E in un certo senso, stiamo ancora cercando di farlo.”

“Quando pensi di provare a prendere una Xbox o una nuova PlayStation in questo momento sul mercato, sono davvero difficili da trovare”, ha continuato Spencer. “E non è perché l’offerta è più piccola di quanto non sia mai stata. L’offerta è in realtà grande come non lo è mai stata. È che la domanda sta superando l’offerta per tutti noi.

“A questo punto abbiamo venduto più [console] di questa generazione di Xbox, che è Xbox Series X e S, rispetto a qualsiasi piattaforma precedente di Xbox. Quindi è nostro compito soddisfare quella domanda”.

Dopo il lancio nel novembre 2020, il CEO di Microsoft, Satya Nadella, ha dichiarato che Xbox Series X/S erano diventate le console più vendute dell’azienda in assoluto. Non abbiamo ancora numeri precisi, ma sembra che la casa di Redmond ne sia davvero sicura.