Un remake di XIII è arrivato sul mercato all’inizio di questa settimana, e dire che la risposta dai fan non è stata gentile e quella attesa da Microids sarebbe un eufemismo. I giocatori ne stanno dicendo di tutti i colori su questo gioco, al punto che gli sviluppatori hanno dovuto scusarsi.

Con un post pubblicato sul sito del publisher francese, PlayMagic ha affermato che “vorrebbe porgere le sue più sincere scuse per i problemi tecnici del gioco”.

“Allo stato attuale, XIII non soddisfa i nostri standard di qualità e comprendiamo appieno le frustrazioni dei giocatori. Il passaggio al lavoro da casa per i team ha aggiunto ritardi imprevisti nel programma di sviluppo e nel processo di controllo qualità. Speravamo di poter fornire una patch del day one in grado di risolvere tutti i problemi, ma lo sviluppo di questo aggiornamento richiede più tempo del previsto.”

Il primo aggiornamento verrà rilasciato a breve per risolvere i problemi più urgenti relativi a controlli, frame rate, collisioni, rendering e suono. “Vogliamo assicurarvi che PlayMagic sta lavorando duramente per risolvere tutti i problemi del gioco. Con il monitoraggio continuo e più patch nei prossimi giorni e settimane, speriamo di raggiungere il livello di qualità che tutti ci aspettiamo per un’esperienza di gioco ottimale,” conclude Microids.

Il remake di XIII è disponibile su PC, PS4 e Xbox One.

Fonte: Microids