La serie Yakuza ha visto un enorme aumento di popolarità negli ultimi anni, grazie in parte al sincero sforzo di portare e localizzare il suo considerevole backlog. Alla vigilia dell’arrivo dell’ultimo capitolo della serie in Occidente, sembra che il prossimo passo per la serie sia colmare il divario tra la pubblicazione dei giochi in Giappone e da noi.

In un’intervista ad Inverse, il Localization Producer di Sega, Scott Strichart, afferma che la prossima cosa che deve accadere per la crescita del franchise di Yakuza è la pubblicazione simultanea. “Non possiamo restare fermi e aspettare di lanciare un titolo come sei o nove mesi dopo l’uscita in Giappone e aspettarci che avrà lo stesso tipo di impatto”, dice Strichart. Riconosce la collaborazione che ciò richiederebbe con lo sviluppatore di Yakuza, Ryu Ga Gotoku Studio, così come gli aggiustamenti della timeline, ma Strichart ritiene che questo sia il prossimo passo per Yakuza.

Il prossimo gioco del franchise, Yakuza: Like a Dragon, è arrivato diversi mesi fa in Giappone, e debutterà da noi come titolo di lancio di Xbox Series. Questa potrebbe essere l’ultima volta che un gioco di Yakuza arriverà in tempi diversi, ma non è detto.

Yakuza: Like a Dragon verrà pubblicato per PC, PlayStation 4, Xbox One e Xbox Series X / S il 10 novembre 2020. È in lavorazione anche una versione per PlayStation 5, ma arriverà un po’più tardi, il 2 marzo 2021.

Fonte: Inverse