Sappiamo che Falcom è al lavoro da qualche tempo su un nuovo gioco della serie di Ys, e grazie ad un’intervista rilasciata a Famitsu (via Gematsu) dal presidente Toshiro Kondo possiamo finalmente saperne di più.

Innanzitutto, sulla rivista giapponese appare un concept artwork (visibile qui sopra) che mostra un giovane Adol combattere contro una creatura simile ad un grande uccello assieme ad una donna con un’ascia e uno scudo. Kondo ha nuovamente confermato che il prossimo gioco sarà numerato come i precedenti, e che pertanto si dovrebbe chiamare Ys X.

L’obiettivo è quello di mantenere il gameplay fluido ed esaltante come negli altri capitoli della serie, ma saranno riesaminate altre aree. Sebbene non si tratti di un Soulslike, Falcom desidera verificare se sia possibile implementare un combattimento uno contro uno in cui il giocatore può osservare i movimenti del nemico.

Parlando della storia, in Ys X Adol avrà l’età che aveva in Ys I e Ys II, e il gioco potrebbe essere ambientato fuori dal Romun Empire. Non è ancora chiaro dove uscirà invece il gioco, anche se Kondo ha detto che “vuole che in molti possano giocarci”. Inoltre, il presidente di Falcom desidera giocare a precedenti Ys su piattaforme moderne. Infine, Kondo ha detto che includere nuovi elementi del gameplay sarà essenziale: che siano scenari, azioni o sistemi, Ys X presenterà qualcosa di nuovo.